Strict Standards: Declaration of KCommandChain::enqueue() should be compatible with KObjectQueue::enqueue(KObjectHandlable $object, $priority) in /membri/fondazioneafro/libraries/koowa/command/chain.php on line 21

Strict Standards: Declaration of KCommandChain::setPriority() should be compatible with KObjectQueue::setPriority(KObjectHandlable $object, $priority) in /membri/fondazioneafro/libraries/koowa/command/chain.php on line 21

Strict Standards: Declaration of KCommandChain::getPriority() should be compatible with KObjectQueue::getPriority(KObjectHandlable $object) in /membri/fondazioneafro/libraries/koowa/command/chain.php on line 21

Strict Standards: Declaration of KHttpUrl::set() should be compatible with KObject::set($property, $value = NULL) in /membri/fondazioneafro/libraries/koowa/http/url.php on line 454

Strict Standards: Declaration of KHttpUrl::get() should be compatible with KObject::get($property = NULL, $default = NULL) in /membri/fondazioneafro/libraries/koowa/http/url.php on line 454
Italian Prints 1875 – 1975 - The British Museum, Londra 2007

Italian Prints 1875 – 1975 - The British Museum, Londra 2007
















The British Museum, Londra
1 feb. – 3 giu. 2007


A cura di Martin Hopkinson 

Catalogo mostra: Edizioni British Museum Press

Testi di: Martin Hopkinson

Durante i cento anni dopo l’indipendenza del 1861, l’Italia ha vissuto una notevole rinascita di alta qualità nell’arte della stampa. 

La mostra del British Museum, la prima del genere mai realizzata in Europa, comprende più di 110 opere da parte di 45 differenti artisti. La maggior parte delle opere in mostra proviene dalla collezione del British Museum, recentemente costituitasi grazie ad un donatore anonimo, e ad importanti prestiti pervenuti dalla Estorick Collection, Tate Modern e dal Victoria and Albert Museum.

La mostra esplora gli stretti rapporti di alcuni dei maggiori artisti italiani con movimenti quali il naturalismo, realismo e simbolismo e le relazioni esistenti con gli altri artisti contemporanei europei. 

La nascita della Biennale di Venezia nel XIX° Secolo e una serie d’importanti mostre internazionali, rappresentano la significativa interazione tra italiani, francesi, tedeschi, svizzeri, inglesi e americani. E’ inoltre di particolare interesse notare come artisti quali Fattori, Afro, Boccioni, Severini, Morandi, De Chirico, Fontana, tra i tanti presenti anche in mostra, e i principali movimenti del periodo come Futurismo, Metafisica e Arte Povera, abbiano contribuito in modo decisivo all’evoluzione dell’arte in Europa. 

Il catalogo illustrato della mostra (ed. British Museum press) - la prima pubblicazione dedicata al tema - è arricchito da un’approfondita analisi dell’arte della stampa in Italia dall’esordio fino al XIX° Secolo.